un signore davvero elegante: il sagrato di S.Michele di Celle

A Celle ligure, un po’ fuori dai giri dei bagnanti, c’è un angolo di mondo rimasto alla fine dell’Ottocento: una grande scalinata conduce ad un sagrato chiuso, rialzato, in condizioni eccellenti, datato 1894

1894 s.michele celle rid15

questo acciottolato, posato in modo impeccabile, rappresenta uno degli ultimi esempi di grande equilibrio tra Schema e Libertà, ovvero tre campi ben definiti con abbondanza di cornici e riquadri

1894 s.michele celle rid21

ma vivificati da una spettacolare varietà di decorazioni fitomorfe

1894 s.michele celle rid2

1894 s.michele celle rid18

ricche di riferimenti sia classici (le palmette, i meandri) sia liguri settecenteschi (in primis s.ambrogio di varazze, del 1759 – 145 anni prima…)

1894 s.michele celle rid2

Exif_JPEG_PICTURE

sagrato s.ambrogio di varazze

nonostante le ragguardevoli dimensioni della piazza, sono presenti numerosi particolari dettagliati che esaltano la precisione dell’insieme

1894 s.michele celle rid19

1894 s.michele celle rid16

Nel riquadro centrale è assolutamente da sottolineare l’utilizzo del grigio come colore, caso raro in un insieme rigorosamente bianco a fondo nero, anche se – data la contiguità dei toni – viene da pensare che il grigio si sia schiarito col tempo.

Nonostante la severità che emana, questo sagrato è uno dei più belli e ricchi della fine dell’Ottocento.

Qui sotto, grazie a Claudio Marchisio, potete godervelo anche con la nuova tecnologia del

panorama sferico a 360°

La complessità della decorazione compensa la mancanza di andamenti nella posa dei ciottoli tipica dell’ultimo periodo del rissêu ligure.

1894 s.michele celle rid13

E se andate a visitarlo, non dimenticate di dare un’occhiata al muro di fronte alla scalinata, dove sono ancora presenti e leggibili alcune iscrizioni – che presumo coeve all’acciottolato – davvero interessanti per ricordare (nel bene o nel male, a seconda dei punti di vista) il cammino della nostra cultura…

scritta s.michele celle

Luca Riggio

27 giugno 2016

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...