il dragone di santa Margherita

Con la richiesta di realizzare un acciottolato con un drago a protezione dell’ingresso di una villa abbiamo osato per la prima volta rifarci direttamente a modelli classici.

Il riferimeno è ai meravigliosi mosaici delle Terme di Nettuno ad Ostia Antica

ostiagenerale

Nonostante si tratti di arte romana del II sec. dopo Cristo, e nonostante si tratti di mosaico a tessere,  lo stile arcaicizzante in cui sono disegnate le figure rimanda direttamente alle origini dell’acciottolato, e in particolare al mosaico di achille

Exif_JPEG_PICTURE

Tra le varie figure una si prestava particolarmente ad essere trasformata in dragone, per il semplice motivo che la testa è andata perduta, e quindi immaginare qualcosa di nuovo non sembrava grave come deformare qualcosa di esistente:

dragone originale

Speriamo che gli studiosi seri di mosaico classico non se ne abbiano troppo a male per questo ardito gesto, di cui mi assumo tutta la responsabilità!

dragone 1

ovviamente il riferimento è – a memoria – un drago cinese tipo questo

dragocinese

dragotesta

nella realizzazione della bocca ho sperimentato la posa a coltello;

l’occhio è di diaspro rosso – un elemento rosso è sempre presente negli animali di questa serie.

drago coda

drago pinne

ed eccolo qui nella sua guardia, si spera ben più che centenaria!

dragone santa margherita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...